Tavecchio aizza i tifosi bianconeri: “Calciopoli? Fu la Juve a chiedere di andare in B”

0
12463

Carlo Tavecchio, ex presidente della FIGC, è tornato a parlare di Calciopoli ai microfoni di Tuttojuve.com.

Dopo lo scandalo del 2006 la Juventus invio alla Federazione, quando allora fu presidente Tavecchio (2014 – 2018), una richiesta di risarcimento pari a 443 milioni di euro.

Nonostante tutto, Tavecchio sostiene che i rapporti con i dirigenti bianconeri siano sempre stati ottimi.

“Ho sempre avuto dei rapporti ottimi con Andrea Agnelli e tutta la dirigenza bianconera, anche con Marotta che ora lavora per l’Inter”.

“Ed erano ottimi anche quando lo stesso Agnelli chiese 443 milioni di risarcimento, assolutamente”.

Poi stiamo parlando del 2006, lì è stata la Juventus a chiedere di esser collocata in Serie B. Il tribunale di Roma ha approvato quella che era stata la richiesta della società bianconera”.