Porte chiuse, si pensa alle animazioni grafiche in tribuna

0
617

Oggi le porte chiuse sono obbligatorie. Senza dare false illusioni dobbiamo però ragionare, in vista del prossimo campionato, sul come ripopolare gli stadi italiani”. È quanto affermato a Radio Roma Capitale-Rete Sport da Manuel Tuzi, deputato 5 Stelle, in merito all’inaccessibilità al pubblico degli impianti sportivi italiani da qui ai prossimi mesi.

Per il momento lo stadio resterà vuoto, ma ci saranno animazioni grafiche sui seggiolini della tribuna.

Come riaprono scuole, teatri e cinema secondo i criteri del Cts, così dobbiamo ipotizzare le condizioni per la riapertura degli stadi”, ha detto ancora il deputato.

Una riapertura degli stadi almeno parziale, spiega La Gazzetta dello Sport, potrebbe esserci a settembre.