Lotito travolto dai guai: Stipendio Zarate, dopo l’anticipazione delle Iene, Procura FIGC apre inchiesta

0
1829

Il capo della procura federale della Figc, Giuseppe Chiné, ha aperto un’inchiesta sul tesseramento di Mauro Zarate alla Lazio.

Tutto è scaturito dopo le anticipazioni del servizio de ‘Le Iene’ relativo alle dichiarazioni di Luis Ruzzi, agente nel 2008 del giocatore argentino, in cui vengono evidenziate presunte irregolarità nelle modalità di pagamento dello stipendio del calciatore argentino con possibili violazioni della disciplina fiscale e di redazione dei bilanci delle società professionistiche.

L’indagine sportiva riguarda il calciatore e il legale rappresentante della società, ovvero presidente Claudio Lotito. “Al riguardo – spiegano in Figc all’Ansa – sarà acquisita la documentazione dell’inchiesta già a suo tempo svolta dalla Procura Federale sulla medesima vicenda e le immagini del servizio”.