Le parole di Andrea Agnelli: “Del Piero rappresenta la Juve”

0
3192

10 anni con Andrea Agnelli alla presidenza della Juventus, anni di sfide, traguardi e record.

Una presidenza iniziata il 19 maggio del 2010, in cui Andrea Agnelli ha preso le redini della Juventus, raggiungendo obiettivi importanti come dimostrano gli 8 scudetti consecutivi.

Con la sua guida, negli anni il modello Juve è diventato un riferimento nel settore, realizzando progetti ambiziosi come l’Allianz Stadium, la nuova sede sociale e il nuovo JTC Continassa, oltre al coraggioso nuovo logo scelto nel 2017 e il restyling delle maglie.

Anche Sky Sport ha celebrato i 10 anni di Andrea Agnelli e gli ha dedicato una giornata in cui ha fatto il punto su vittorie, acquisti e bilanci della società bianconera, e ha mandato in onda vari speciali, compresa una passata intervista in cui Andrea Agnelli aveva ricordato i suoi primi ricordi da bianconero:

“Il mio primo ricordo è dell’82 a Villar Perosa, dove la squadra era in ritiro, e mi era stato chiesto vicino a chi volevo sedermi. La mia risposta era stata Paolo Rossi, l’eroe del Mondiale. Mi ricordo questo pranzo nel quale sono rimasto in silenzio a mangiare vicino a lui. È il mio primo ricordo juventino“.

Sempre nell’intervista riproposta da Sky Sport, Andrea Agnelli aveva anche commentato la figura di Alessandro Del Piero, da poco giunto in bianconero:

Per me Del Piero rappresenta questo club. Forse perché eravamo coetanei, io avevo più o meno 18 anni e stavo iniziando a seguire la squadra in modo autonomo”.