Fabio Capello: “Cosa vuoi che sia un ritiro di 40 giorni”. Bergomi: “Bravo, ora ti prendi l’applauso”

0
34733

Tra Fabio Capello e Beppe Bergomi si è consumato un acceso scontro verbale.

Argomento della discordia – come riferisce sul proprio portale web Gol.com – è il ritiro a cui le società dovrebbero andare incontro in questa fase antecedente la ripresa del campionato che è tuttavia in attesa del via libera da parte del Governo.

Il tema che ha acceso la discussione tra l’ex nerazzurro e l’ex allenatore è il maxi-ritiro in un primo momento ‘imposto’ ai giocatori e a tutti i componenti dello staff tecnico, poi ritrattato dal ministro dello Sport Spadafora che ha imposto una linea più morbida.

L’ex tecnico della Juventus in diretta durante la trasmissione ‘Sky Calcio Club’si è detto d’accordo ad accettare un provvedimento del genere, facendo leva sui problemi quotidiani che affliggono milioni di italiani.

C’è gente in cassa integrazione, che perde il lavoro. Cosa volete che sia un ritiro di 40 giorni!”.

Opinione mal tollerata da Bergomi che ha replicato in maniera dura al mister Capello.

Sei demagogico, bravo, ora ti prendi l’applauso”.