Barillà su Barzagli: “Si è reso conto di aver trascurato gli affetti. È un pezzo di Juventus che va via”

0
1091

Nel corso di un’intervista a Radio Bianconera, il giornalista de La Stampa Antonio Barillà, ha anche commentato la recente notizia dell’addio di Andrea Barzagli alla Juventus.

Una notizia inaspettata, ma senza nessuna dietrologia, secondo il giornalista:

“Non c’è nessun retroscena dubbioso, è una scelta di vita maturata stando accanto alla famiglia in questa quarantena.

Si è reso conto di aver trascurato gli affetti nei suoi anni trascorsi tra Serie A e Nazionale.

Ha deciso di chiudere in anticipo la sua avventura nello staff tecnico e la Juventus ha accettato questa sua decisione.

La notizia è venuta alla luce quando alla ripresa degli allenamenti Barzagli non era presente, sembrava un’assenza casuale, invece era una decisione presa.

Certo, è una notizia clamorosa perché è un pezzo di Juventus che va via.

Magari tra qualche mese quando la sua famiglia si sarà sistemata non è detto che non possa rientrare. È stata una scelta di vita molto serena.

Se verrà rimpiazzato? Non credo valga la pena per due mesi, lo staff di Sarri è già abbastanza fornito e la sua presenza può essere ammortizzata.

Sicuramente lui era la persona ideale all’interno dello spogliatoio e questo aspetto difficilmente può essere sostituito“.