Moggi sul mercato Juve: “Bisogna confermare Higuain, aspettando la prossima stagione. A centrocampo Jorginho profilo ideale”

0
11341

Luciano Moggi parla di mercato riferendosi alla Juventus.E lo fa nel corso della trasmissione Signora Mia:

Capitolo attacanti: “Sull’argomento Milik sono un po’ scettico. La Juve è prigioniera in questo momento di Higuain. Con Dybala e Ronaldo in squadra, serve un giocatore che abbia la forza mentale di andare in panchina quando occorre e Higuain in questa stagione è stato diverse volte fuori dall’undici titolare”.

“Prendere un giocatore importantissimo è difficile. Io farei un altro tipo di discorso: prenderei un calciatore a parametro zero per cederne uno con la stessa formula. Il parametro zero da prendere potrebbe essere Milik, quello da cedere invece sarebbe Higuain il prossimo anno”.

“Higuain ha avuto un’offerta importante dal Ds del River Plate Francescoli, ma il club argentino non può permettersi adesso il suo ingaggio e il prezzo del cartellino”.

Bisogna fare di necessità virtù: confermare Higuain, che resta un elemento valido, aspettando la prossima stagione. Credo sarebbe una cosa fatta bene perché andresti a prendere un giocatore più giovane come Milik, con la possibilità di portare avanti un nuovo ciclo e puntando su un elemento che si adatterebbe senza problemi anche alla panchina”.

Capitolo centrocampisti: “Serve un centrocampista a questa Juve. La società intanto ha preso un giovane come Kulusevski, però ci vuole un altro giocatore particolare in mezzo”.

Vi do anche un nome: un profilo azzeccato sarebbe quello di Jorginho, adatto al gioco di Sarri e che il tecnico conosce bene avendolo allenato al Napoli e al Chelsea”.

Penso che la Juve cercherà in tutti i modi di riportarlo in Italia per ricoprire quel ruolo. Bentancur? Non l’ho consigliato io a Paratici. E’ talmente bravo che non ha bisogno dei miei consigli e lo ha dimostrato”, conclude Moggi.