Evelina Christillin: “Scudetto a tavolino? No, grazie. In Europa si gioca!”

0
5289

Evelina Christillin, dal 2016 rappresentante nel board di Uefa e Fifa, ha rilasciato un’intervista a Timothy Ormezzano per il quotidiano Leggo:

Si va diritti al punto: “Scudetto a tavolino? Per carità, no grazie”, ha detto Evelina Christillin.

“Spero vivamente nella ripresa della Serie A: vorrebbe dire che la situazione dei contagi è sotto controllo. La Uefa inoltre ha stabilito che ad agosto si giochino, ovviamente a porte chiuse, le partite di Champions ed Europa League”.

Il ministro Spadafora e il Comitato Tecnico Scientifico frenano? Rispettiamo ogni decisione ma è ovvio che, se con un solo positivo si mette in quarantena la squadra intera, riprendere sarà molto difficile. Speriamo nel miracolo”.

L’auspicio è che si possa concludere il campionato, come avverrà in Germania, Spagna e Inghilterra. C’è un ultimatum? Figc e Lega A entro il 25 maggio dovranno comunicare a Uefa cosa hanno deciso”.

“Ed entro il il 3 agosto Figc dovrà consegnare le lista delle squadre per le prossime Champions ed Europa League”.

Si toccano anche gli argomenti spinosi di casa Juve: “Higuain e Rabiot non vorrebbero rientrare? E’ un momento molto particolare, ognuno ha le sue ragioni: non possiamo conoscerle a fondo ma dobbiamo rispettarle”.

Milik o Icardi come partner di Ronaldo? Milik, senz’altro. Icardi è molto bravo, ma mi sembra meno adatto all’ambiente Juve”.