spot_img
spot_img
martedì, Dicembre 6, 2022

Tacchinardi su Chiellini: “Immagino non volesse fare polemica. Magari ha visto atteggiamenti che non gli sono piaciuti”

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

L’intervista rilasciata a la Repubblica da Giorgio Chiellini, non ha mancato di creare scompiglio, soprattutto a causa del duro giudizio rivolto in particolare a Mario Balotelli e Felipe Melo, due giocatori che il capitano bianconero nella sua biografia ha rivelato di non apprezzare.

Sull’argomento è tornato ai microfoni di TMW Radio anche l’ex centrocampista della Juventus, Alessio Tacchinardi:

“L’idea che ho è che quando raggiungi livelli altissimi, e Giorgio, che ho visto crescere sin da ragazzino lo è, puoi insegnare tanto. I grandi hanno qualcosa in più dentro, caratterialmente, di volontà e d’intelligenza.

Mi dispiace per la polemica, anche perché Giorgio lo conosco bene ed è un ragazzo fantastico. Quando gioca lo sportivo è giusto che sia duro, e in partita, come potevo esserlo anch’io, può anche risultare antipatico ma fuori dal campo è una persona a posto.

Non lo condanno comunque, credo l’abbia fatto in tranquillità, immagino non volesse fare polemica.

Lui poi è uno che vive per il gruppo, magari ha visto atteggiamenti che non gli sono piaciuti. Comunque c’è da dire che parliamo di tre bei caratteri…”.

- Advertisement -