Edoardo Mecca a IlBianconero: “Calciopoli senza prove. Due scudetti che furono stravinti sul campo”

0
391

Edoardo Mecca, attore, comico, e grande tifoso della Juventus si è concesso ai microfoni de IlBianconero.

Mecca ha risposto ad alcune domande su calciopoli e sulle recenti dichiarazioni di Giorgio Chiellini:

E a proposito della bufera che si è scatenata attorno alcapitano della Juventus, Mecca non ha dubbi

“Certe cose su alcuni giocatori in Nazionale le dissero anche altri in quel periodo ma nessuno farà mai notizia più del capitano – ci racconta – soprattutto se quel capitano gioca nella Juve”.

Si è parlato anche di Calciopoli, argomento tornato alla ribalta dopo le recenti dichiarazioni di Massimo Morati sull’assegnazione all’Inter dello scudetto di cartone in contrapposizione all’eventuale assegnazione a tavolino di quello del 2020 alla Juve («allora scudetto assegnato a causa di una truffa, ora a causa di un virus», la parole di Moratti):
Prove vere e proprie non se ne sono viste, sentenze che lasciano dubbi a distanza di anni. La cosa certa è che quei due scudetti furono stravinti sul campo da una Juve che portò 8 undicesimi a giocarsi la finale del mondiale 2006″.

E se finisse tutto? Accetteresti lo scudetto a tavolino?
“Se dovesse interrompersi qui il campionato, riterrei giusto assegnarlo ma lo riterrei ovviamente uno scudetto a metà”.