Lo sfogo di Ulivieri: “Se mettiamo in quarantena tutta la squadra ogni volta che spunta un nuovo positivo, è inutile ripartire”

0
291

C’è molta attesa per la decisione del Governo in merito alla ripartenza del campionato, argomento molto dibattuto, sul quale è intervenuto anche il presidente dell’Associazione Allenatori, Renzo Ulivieri, nel corso di un’intervista a Radio Marte Live.

Le parole di Ulivieri:

Se mettiamo in quarantena tutta la squadra ogni volta che spunta fuori un nuovo positivo, allora risulta inutile ripartire.

La posizione dell’Associazione Allenatori è la solita: se ci sono condizioni di sicurezza, siamo per ripartire. Certo su certo non sarà mai, ma dobbiamo avere la sicurezza più alta possibileCome noi, anche i calciatori vogliono tutelare la salute.

Però l’Italia sta ripartendo nei vari settori. Il calcio è uno sport di contatto, è vero, ma facendo tamponi regolari sembra che avremmo meno probabilità di contagio di altre categorie.

Oggi ci doveva essere un Consiglio Federale ed è stato rimandato appositamente per avere ulteriori elementi per decidere“.