Coronavirus, Inter: C’è un problema

0
582

Salvo altri imprevisti i giocatori dell’Inter torneranno ad allenarsi singolarmente da venerdì pomeriggio.

Il Corriere dello Sport riferisce che la giornata di giovedì “è stata organizzata in modo tale che i laboratori incaricati di effettuare le analisi ricevano i campioni in tempo per comunicare i risultati dei tamponi di tutta la rosa nella mattinata di domani. A quel punto, i cancelli della Pinetina potranno davvero e finalmente essere riaperti”.

“La rosa di Conte verrà divisa in gruppi, composti al massimo da 7-8 elementi. Il centro sportivo nerazzurro può contare 4 terreni regolamentari, quindi ogni giocatore avrà a propria disposizione un’intera metà campo”.

“In questo modo – spiega il CdS –  si eviterà qualsiasi tipo di contatto tra compagni. Mentre, per ogni evenienza, saranno a disposizione un medico e un fisioterapista. Qualche componente in più, invece, per lo staff tecnico, visto che più elementi andranno seguiti in contemporanea”.

Per quanto riguarda la logistica il Corriere dello Sport riferisce che sono “accessibili solo alcune camere della foresteria. Ed è in quelle che i giocatori nerazzurri, ognuno nella propria. 

Il problema nasce con la doccia: “E’ stata scartata, infatti, l’ipotesi che i giocatori tornassero a casa per farsela, visto che avrebbero dovuto restare in macchina sudati per tutto il tragitto. Peraltro, le stanze verranno igienizzate dopo ciascuna tornata. E l’intera struttura subirà lo stesso processo al termine di ogni giornata”.