Ramsey sul suo arrivo a Torino: “Quando ti chiama la Juve è difficile rifiutare”

0
3797

Il centrocampista gallese Aaron Ramsey, ospite nel programma su YouTube di Wojciech Szczesny, ha parlato con il portiere bianconero delle differenze tra il campionato italiano e quello inglese, e ha anche ricordato il suo arrivo alla Juventus.

Un trasferimento desiderato dall’ex Arsenal, visto che ad aspettarlo c’era una squadra di livello, come ha dichiarato il centrocampista 30enne:

“La Juventus è una grande società, uno dei top club al mondo. Io volevo uscire dalla mia confort zone e quando ti chiama la Juve è difficile rifiutare“.

Il suo arrivo è stato agevolato anche dall’accoglienza dei nuovi compagni di squadra, uno fra tutti, Cristiano Ronaldo, come svelato recentemente da Ramsey a The Sun:

“Ricordo il mio primo allenamento alla Juve. Sono andato poi alla mensa e mi ha detto: ‘Vieni a sederti con me‘.
Abbiamo subito iniziato a parlare e mi ha fatto sentire a mio agio come del resto ha fatto il resto della squadra. Ma questo da un po’ l’idea di che tipo è.

Non c’è bisogno che aggiunga altro sulle sue qualità calcistiche o sui suoi record ma posso assicurare che è una splendida persona, che adora i suoi compagni di squadra e dà tutto in allenamento“.