Angelo Alessio: “Conte è andato via, ma la Juve è rimasta”

0
364

L’ex vice di Antonio Conte ai tempi della Juventus, Angelo Alessio, nel corso di un’intervista a calciotoday.it ha parlato della Juve e del lavoro svolto da Maurizio Sarri alla guida della panchina bianconera:

“Sicuramente ci sono stati alcuni problemi, ma rispetto a tutte le difficoltà avute, Sarri è primo in classifica e ha la possibilità di qualificarsi ai quarti di Champions League.

Lui sta portando avanti il progetto con i risultati e non può che migliorare. Alla Juventus resta intatta la regola secondo cui vincere è l’unica cosa che conta. Come primo anno al momento è positivo. La società ha fatto una scelta ponderata e giusta“.

Alessio è poi tornato sulla gestione Conte:

“Sono discorsi vecchi che rimangono tra Antonio e la società, noi dello staff non ci siamo mai entrati in questa vicenda, non so cosa sia successo. Conte certe decisioni le prende da solo.

Non si può dire se fu una scelta giusta, con Antonio è stata tracciata una linea.

L’importante è che la società abbia continuato a vincere, Conte è andato via, ma la Juve è rimasta.

Antonio ha sempre dichiarato di essere un professionista, quindi non sono sorpreso del suo arrivo all’Inter.

Bisogna rispettare la sua scelta, anche se tanti tifosi della Juventus sono delusi“.