Ziliani punge la Juve e boccia l’olandese: “Ora la corsa è a disfarsi delle zavorre, come de Ligt”

0
1628

Il giornalista Paolo Ziliani sul suo profilo Twitter ha bocciato pesantemente il giovane difensore Mattijs de Ligt, approdato alla Juventus lo scorso luglio, acquistato dall’Ajax a titolo definitivo per 75 milioni di euro.

Le parole di Ziliani sulla Juventus:

“Ora la corsa è a disfarsi delle zavorre. Come De Ligt, costato 75 milioni (più 11 a Raiola), ingaggio netto 12 (lordo 16,5 grazie al Decreto Crescita) che pesa a bilancio per 31,5 milioni l’anno. Sarri gli preferisce Demiral, i titolari sono Chiellini e Bonucci, un acquisto folle“.

E ha poi aggiunto:

“Era l’Ajax a fare forti i suoi giocatori. Detto questo, ho scritto poi quel che tutti vedevano, cioè che De Ligt era una delusione totale, mentre l’Istituto Luce lo esaltava a dispetto di sfondoni e falli di mano“.