‘La Verità’: «L’ex direttore di Repubblica Verdelli (interista), sostituito anche a causa di Calciopoli»

0
566

Da due giorni Carlo Verdelli non è più il direttore di Repubblica. Il nuovo proprietario, John Elkann, ha fatto una mezza rivoluzione ai vertici del giornale scegliendo Molinari (ex La Stampa) come nuovo direttore del quotidiano di via Solferino

Come mai però Elkann ha deciso di sostituire Verdelli?
Secondo La Verità, quotidiano diretto Maurizio Belpietro “Verdelli paga (anche) Calciopoli”.

Ad alienare a Verdelli le simpatie della famiglia Agnelli-Elkann avrebbe contribuito una circostanza singolare e lontana: nel 2006, da direttore (interista) della Gazzetta dello Sport, cavalcò Calciopoli, lo scandalo che portò in Serie B la Juventus già di proprietà dell’attuale editore. Sono stranezze, ma le vie di certe decisioni passano anche per i dettagli […]”, riferisce La Verità.

Teoria quest’ultima avvallata anche dal giornalista Andrea Montanari, che sulla rivista online Senza Bavaglio scrive che “Verdelli era il direttore di quella Gazzetta dello Sport che sollevò e cavalcò il caso Calciopoli, scoppiato nel 2006 – anno della vittoria dell’Italia ai Mondiali di calcio che garantì al quotidiano sportivo il record di copie, 2 milioni nel giorno successivo al successo – che portò alla retrocessione in B della Juventus di proprietà degli Agnelli-Elkann”.