Tommasi frena: “Ripartenza quando tutti i cittadini potranno disporre di tamponi e test”

0
369

Il presidente dell’Associazione Italiana Calciatori, Damiano Tommasi, nel corso di un intervento a Radio Rai 1 ha anche commentato la possibile ripartenza del campionato, dopo la sospensione a causa dell’emergenza coronavirus.

Le parole di Tommasi:

“La situazione attuale del Paese non consente la ripresa dell’attività, dobbiamo capire se ci saranno le condizioni di sicurezza nelle prossime settimane e quali procedure si devono attivare per renderlo possibile, tutelando la salute di tutti.

L’incontro di oggi è stato utile per mettere sul piatto tutte le posizioni delle componenti del mondo del calcio e metterle a confronto con chi dovrà analizzare la situazione per stilare un protocollo adeguato.

Da parte dei calciatori, la richiesta che è stata fatta è quella di far ripartire il calcio quando tutti i cittadini potranno disporre di tamponi e test, non ci deve essere una corsia preferenziale per la categoria”.