La UEFA paga le indennità ai Club. Agnelli (ECA): “Liquidità necessaria per la sopravvivenza”. Definite le linee guida per portare a termine i tornei

0
175

Andrea Agnelli in qualità di presidente della European Club Association (ECA), ha commentato la decisione della UEFA di erogare 70 milioni di euro ai 676 club iscritti alle 55 federazioni affiliate:

Questo rappresenta un’iniezione di liquidità nei conti dei club assolutamente necessaria ed è il risultato del lavoro congiunto della ECA con la UEFA per la salvaguardia delle società calcistiche in questo momento in cui è minacciata la continuità aziendale e la loro esistenza stessa”.

La salute pubblica rimane la nostra principale preoccupazione, ma garantire un sostegno finanziario, legale e regolamentare prima di riavviare il calcio in Europa, era di fondamentale importanza per l’ECA e i suoi membri”, ha detto Andrea Agnelli.

La Uefa ha dato anche le linee guida per completare la stagione:

I campionati nazionali dovranno terminare entro agosto (il 3 dovrebbe essere la data preferita oltre cui non andare) e potranno scegliere qualsiasi formula (anche playoff e playout) per assegnare i rispettivi titoli e decidere le retrocessioni.

In caso di remota impossibilità nel concludere i campionati (per decisioni dei governi o per motivi economici “insormontabili”), le federazioni dovranno inviare la lista delle squadre qualificate alle prossime coppe europee in base ai meriti sportivi acquisiti sul campo nell’attuale stagione.