spot_img
spot_img
giovedì, Giugno 13, 2024

Del Neri: “Vedrei bene Del Piero alla Juventus in un ruolo alla Maldini. Se ci fosse la possibilità tornerebbe volentieri”

spot_imgspot_img

L’ex allenatore della Juventus, Luigi Del Neri, nel corso di un’intervista in esclusiva a tuttojuve.com, ha ricordato gli anni del suo periodo in bianconero e ha commentato il momento vissuto dall’attuale Juve guidata da Maurizio Sarri:

“Secondo me Sarri si è mosso molto bene e ha subito fatto vedere cose interessanti, idee di gioco, spostamento veloce della palla e poi anche sul fronte risultati: non dimentichiamoci che la Juventus è prima ed è in corsa in tutte e tre le competizioni.

Ha dovuto fare delle scelte difficili perché con quella rosa che ha a disposizione hai davvero l’imbarazzo della scelta: tuttavia non si può giocare in dodici e, a mio modo di vedere, le decisioni che ha preso in corsa sono state sempre corrette“.

Del Neri ha poi commentato l’importante ruolo di Gigi Buffon:

Buffon è un riferimento importante per la Juventus e per il calcio italiano. Questa stagione sta giocando meno, ma tecnicamente potrebbe ancora essere titolare in qualsiasi squadra.

È anche importante nello spogliatoio della Juventus, per trasmettere la giusta mentalità. Lui, Chiellini, Barzagli, Bonucci e al tempo Marchisio avevano proprio questa funzione qui, quella di inculcare la mentalità Juve ai nuovi arrivati, spiegargli in quale nuovo contesto si stanno calando”.

Del Neri ha poi commentato il lavoro svolto negli anni da Andrea Agnelli:

“L’intenzione di Agnelli era proprio quella di imbastire le basi per un ciclo vincente sul lungo termine. Nel caso specifico della mia stagione lo si sapeva fin da subito che sarebbe stata di transizione.

Il presidente aveva intenzione di riportare la Juventus al vertice dopo i cicli vincenti di Inter e Milan; non a caso la stagione successiva vennero presi Pirlo, Lichtsteiner e altri giocatori di un certo blasone”.

Alla domanda se Alessandro Del Piero potrebbe ricoprire un ruolo dirigenziale all’interno della società bianconera, Del Neri ha risposto:

Del Piero rappresenta un pezzo di storia della Juventus, lo associ inevitabilmente al club bianconero. Lo stesso discorso lo possiamo fare per Maldini al Milan, Zanetti all’Inter e Totti alla Roma. Se devo fare un paragone lo vedrei bene alla Juventus in un ruolo alla Maldini. Penso che se ci fosse la possibilità tornerebbe volentieri“.

- Advertisement -