Pavan sull’ipotesi ripartenza al sud: “Assegnare il San Paolo alla Juventus sembra uno scherzo di pessimo gusto”

0
148

Il giornalista Massimo Pavan su tuttojuve.com è intervenuto sulla possibile ripresa del campionato e l’ipotesi di portare a termine la stagione disputando le restanti gare negli stadi del sud.

Il commento di Pavan:

“Pensavamo di averle sentite tutte, ma questa ci sorprende. Il fatto che la Serie A possa anche traslocare al sud ci può stare, anche se sarebbe un campionato ormai un po’ fine a se stante se qualcuno giocherà in casa e qualcuno no.

Detto questo, però sarebbe totalmente fuori da ogni canone giocare per la Juventus nello stadio del Napoli, questo sarebbe un fatto assolutamente fuori da ogni concezione.

Meglio sarebbe pensare a impianti come Palermo o Catania, se proprio si vuole giocare al sud, in città che sicuramente hanno un tifo più imparziale, sempre se si vuole giocare a porte aperte, perché per giocare a porte chiuse, allora avrebbe senso giocare allo Stadium, non altrove.

Fondamentale capire se e quando ci sarà questa benedetta ripartenza del campionato. La speranza di tutti gli amanti del calcio e soprattutto dell’industria che finanza praticamente tutto lo sport, è che possa ripartire il prima possibile, a fine maggio, in modo da poter concludere la stagione.

Fondamentale, come sappiamo, sarà garantire la sicurezza e le partite a porte chiuse sono praticamente inevitabili, ma sarà anche importantissimo garantire la sicurezza negli allenamenti ed individuare un protocollo sicuro per evitare i potenziali contagi.

Infine, e lo diciamo da un po’, anche un piano B da escogitare nel caso malaugurato in cui ci sia un nuovo contagiato in Serie A per non dover, per un solo caso, ribloccare tutto.

La possibilità di giocare al sud, rimane un’eventualità da non scartare, fondamentale, però scegliere con estrema attenzione le locations da abbinare a ciascuna squadra, e quella di Napoli per la Juventus ci sembra uno scherzo di pessimo gusto“.