Cellino attacca: “Vogliono ripartire e intanto si spartiscono i premi in silenzio”

0
106

Il presidente del Brescia, Massimo Cellino, ai microfoni de la Gazzetta dello Sport è tornato sull’ipotesi della ripresa del campionato, sulla quale il patron del Brescia è ostinatamente contrario.

Una posizione che creerà non poche frizioni ma sulla quale Cellino non intende cedere, e che porterà tenacemente avanti nell’assemblea di martedì prossimo:

“Martedì dirò la mia in assemblea. Vogliono ripartire e intanto si spartiscono i premi in silenzio. Così non va bene.

Resto della mia idea: stop al campionato, checché ne dicano Gravina e Lotito“.

Cellino ha poi parlato del suo stato di salute, dopo essere venuto a conoscenza di aver contratto il coronavirus:

“Ho dei dolori al fegato e alle ossa, ma in sostanza sono in piedi. Diciamo che il controllo serviva per uscire dalla quarantena invece ecco questa bella sorpresa”.