La furia di Alvino contro Sarri: “Ne parlerò sempre malissimo. Con quello che ha detto ha buttato a mare 3 anni di storia napoletana”

0
215

L’allenatore della Juventus, Maurizio Sarri, nel corso di una diretta video su JTV ha parlato anche della sua esperienza in bianconero, e ha ammesso:

“Ho capito che questa squadra è circondata da amore e odio, poi dicono che siamo favoriti dagli arbitri e quando vedi i numeri scopri che la realtà è opposta

Mi hanno fischiato a Napoli, città a cui ho dato tutto, mentre a Torino i tifosi della Fiorentina hanno insultato mia madre.

Così capisci l’odio che c’è e questo porta ad innamorarti della tua realtà.

Diventi gobbo perché ti attaccano così, anche se per fortuna ovunque andiamo troviamo sempre tanto amore”.

Una dichiarazione d’amore rivolta alla Vecchia Signora, che non è stata decisamente gradita dal giornalista Carlo Alvino, tifoso del Napoli, che su TV Luna ha attaccato duramente l’ex tecnico del Napoli:

“A Napoli ha detto quello che la gente voleva sentirsi dire. Questo è il grande errore che ha fatto l’attuale tecnico bianconero. Un atteggiamento sbagliato.

Del Sarri allenatore andrò fiero, ma del Sarri uomo o del presunto capopopolo ne parlerò sempre malissimo, perché con quello che ha dichiarato in 6 mesi di Juventus ha buttato a mare 3 anni di splendida storia napoletana come se nulla fosse”.