Enrico Castellacci: “Stiamo attenti! Il Covid-19 non sparirà di colpo, bisognerà conviverci”

0
662

L’ex medico sociale della Nazionale italiana Enrico Castellacci, lancia il suo grido di allarme sulla ripresa del campionato.

Il Prof. Castellacci è stato raggiunto dai microfoni de La Stampa:

Sono stato inondato da una marea di messaggi che dicono: ‘Non siamo in grado’. Non ci si rende conto delle problematiche, della figura e della responsabilità sanitaria e penale, del medico sociale, unica categoria ancora non contrattualizzata a livello federale”.

Non è una polemica perché non siamo stati interpellati, ma una forma di collaborazione per far sì che le linee guida siano applicabili. Capisco le problematiche economiche del calcio, ma stiamo attenti: il Covid-19 non sparirà di colpo, bisognerà conviverci”.

“In Italia tutte le società possono mettere e mantenere in sicurezza i centri sportivi? Ci sono strutture per creare tanti piccoli spogliatoi?”

Che staff medico servirebbe per controllare tutti i giorni giocatori, tecnici e persone a contatto con la squadra e ogni quattro fare i tamponi?”, si chiede ancora Castellaci.