Inter, la resa di Beppe Bergomi: “Juventus si esalta quando gioca contro l’Inter”. Nerazzurri surclassati sia all’andata che al ritorno

0
96

Giuseppe Bergomi, ex difensore dell’Inter e della Nazionale Italiana , è intervenuto negli studi di Sky, per parlare di Juventus.

La Juve è la Juve a prescindere da chi la allena? Sì. A noi quest’anno vengono in mente due cose della Juventus: quali sono le due partite che ha giocato meglio? Inter all’andata e Inter al ritorno”.

Quindi credo che questa squadra abbia bisogno di grandi motivazioni , di avere sempre di fronte un rivale importante e in campionato il Derby d’Italia la stimola tantissimo, tanto che ha fatto due partite importanti”.

Poi c’è l’aspetto in Champions, perchè in campionato ha capito che può vincere senza esprimere un gioco di grande livello, infatti non è cambiata rispetto al passato, anzi in campionato sta facendo peggio rispetto ad Allegri, Vediamola in Champions quando potrà giocare questa partita di ritorno contro il Lione, poi la potremmo giudicare”.

In questo momento è su tutti i campi: in campionato è prima, è in semifinale di Coppa Italia e ha fatto 1-1 con il Milan, in Champions può recuperare”.

E poi come sempre giudichiamo in base al risultato. Il risultato ci darà una dimensione di questa squadra. In questo momento ha capito che non può giocare un certo tipo di calcio e si deve adeguare alle conoscenze che aveva del passato”.

Trascrizione a cura della redazione di Tuttojuve.com