Filippi (preparatore portieri Juve): “Buffon il più grande della storia”. E la società pensa al rinnovo

0
63

“Buffon è il più grande portiere della storia del calcio”.

La consacrazione arriva direttamente da Claudio Filippi, capo dei preparatori dei portieri della Juventus, che lo ha allena oramai da dieci anni.

Nel corso di una diretta su Instagram il tecnico ha spiegato come “al di là delle sue abilità, è l’unico che è riuscito a percorrere più periodi sempre ad alti livelli”.

C’era il dualismo con Dida, Julio Cesar, Oliver Kahn, Neuer… Lui c’è sempre. Ti dimostra la grandezza di questo atleta. Quando ce l’hai davanti ti rendi conto che effettivamente è molto diverso dagli altri portieri”, ha detto Filippi.

“La sua grande dote è quella mentale, è stato un atleta unico con tutte le sue vicissitudini, come i due incidenti gravi – prosegue Filippi -.

Tornare su questi livelli vuol dire che con la sua mente è fuori dal comune. È un esemplare unico, straordinario e imparagonabile. Lui è fuori concorso”.

Gli altri portieri non vengono sminuiti con questo discorso, loro riconoscono questa diversità. È un prototipo unico”.

E poi a proposito di Wojciech Szczesny: “I raffronti con Gigi non vanno fatti. Szczesny è uno dei primi cinque al mondo” – sostiene il preparatore bianconero -.

Analizzando le sue grandi qualità, in primis mentali, perché ha una mente da grande squadra e non è un caso che giochi nella Juve, lui è un atleta che sa stare nel gruppo, sa comandare la squadra, i compagni. Ha uno spessore che gli consente di giocare in un top club. Se non fosse nella Juve lo vedrei in un’altra grande squadra al mondo”.

Intanto la Juventus si prepara a rinnovare il contratto di Gigi Buffon per un’altra stagione. Sarà lui a decidere se proseguire o meno ma tutto fa pensare al prolungamento per un altro anno.

Fonte: TMW