spot_img
spot_img
sabato, Giugno 15, 2024

In Portogallo si pensa allo stadio intitolato a CR7. Il presidente dello Sporting: “Ne saremmo orgogliosi”

spot_imgspot_img

Sono ormai lontani i tempi in cui un appena adolescente Cristiano Ronaldo giocava in Portogallo.

I tifosi dello Sporting però, squadra che lo ha lanciato, non si sono mai dimenticati di lui, e la società può vantarsi di aver formato uno dei più grandi campioni di sempre.

Lo stesso presidente dello Sporting, Frederico Varandas, come riportato da Tuttosport, non ha escluso di poter intitolare a Ronaldo lo stadio José Alvalade di Lisbona:

“È un’ipotesi che non accantoniamo e della quale ovviamente saremmo molto orgogliosi“.

L’idea sarebbe quella di utilizzare la sigla, diventata un marchio, che contraddistingue la stella portoghese e che lo ha reso celebre in tutto il mondo: CR7.

Alvalade-CR7 Stadium e CR7-Alvalade Stadium, i possibili nomi che potrebbero essere scelti, senza stravolgere il nome dello stadio.

- Advertisement -