Coronavirus, arrivano le scuse di Mourinho per l’allenamento al parco

0
281

Dopo il clamore suscitato dalle immagini che hanno fatto il giro del web, che ritraevano l’allenatore del Tottenham, Josè Mourinho, impegnato in una sessione di allenamento con alcuni dei suoi calciatori in un parco a Londra, arrivano le scuse del tecnico portoghese.

Immagini che hanno suscitato preoccupazione, a causa della violazione delle misure di sicurezza adottate dal Regno Unito per constrastare la diffusione dell’epidemia da coronavirus.

Le parole di Mourinho riportate dal Mirror:

“Ammetto che le mie azioni non sono state in linea con i protocolli governativi. Dovremmo avere contatti solamente con i componenti del nostro nucleo familiare.

È vitale che noi tutti seguiamo i consigli delle autorità per supportare i nostri eroi dell’NHS e salvare vite“.