Commisso sul taglio stipendi: “Giusta la decisione della Lega Serie A, ha preso l’esempio del più grande club italiano che è la Juve”

0
35

Il patron della Fiorentina, Rocco Commisso, ai microfoni di Radio24 ha anche commentato il taglio degli stipendi dei calciatori, deliberato dalla Lega di Serie A nel corso dell’ultima Assemblea.

Le parole del numero uno viola:

“Quello che la Lega Serie A ha proposto lo trovo giusto, ha preso l’esempio del più grande club italiano che è la Juve.

I giocatori sono il più grande costo, se i giocatori non fanno la loro parte si rovinano loro stessi, devono guardare a lungo termine.

La Fiorentina aveva una rosa aumentata di valore, Juve, Lazio e Roma invece l’hanno perso, il mondo è cambiato”.