Coronavirus, denunciati 49 tifosi dell’Inter per “assembramento” ad Appiano Gentile prima di Juve-Inter

0
84

La polizia ha denunciato 49 tifosi dell’Inter per aver violato le norme per il contenimento del Coronavirus.

Lo ha riferito la questura di Como, spiegando che gli indagati facevano parte di un gruppo di circa 350 ultras che il 7 marzo scorso si erano radunati al Centro Sportivo Suning ad Appiano Gentile (Como), per sostenere la formazione nerazzurra che il giorno seguente avrebbe disputato a Torino l’incontro, a porte chiuse, contro la Juventus.

Oltre a non aver dato preavviso, i tifosi avevano agito in violazione delle disposizioni del Decreto Legge 23 febbraio 2020 per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covd-19, ammassandosi senza dispositivi di protezione e senza rispettare la distanza di sicurezza”, ha fatto sapere la polizia.

I denunciati sono stati identificati grazie alle riprese effettuate dal personale della Polizia Scientifica.