Tancredi Palmeri: “7 giugno ultima chiamata per la Serie A”

0
27

Il giornalista di Sky Sport Tancredi Palmeri,attraverso il suo editoriale per TMW, ha parlato della possibile ripresa del campionato:

Ecco il suo pensiero:

E’ comprensibile pensare già al dopo. Pensare a come ne usciremo, quando ne usciremo, a cosa sarà. Perché la pelle bisogna salvarla, ma poi bisogna anche tenerla in vita”.

Ha senso anche lo faccia il calcio. Con moderazione, pensare a una ipotesi logica se le nubi si schiariranno, e sarà quel che sarà. Il buonsenso suggerisce solo una cosa: aspettare fino al 7 giugno come termine massimo, la prima domenica di giugno, per poter ripartire con il campionato, e poi aggiungere le altre competizioni. Darsi la possibilità di sconfinare massimo fino a fine luglio”.

Altrimenti, non avrebbe senso portare questa stagione nella prossima, e sconvolgere due anni per l’illusione di riscrivere un passato recente che non si riscriverà”.

E se non si riuscirà a ripartire il 7 giugno, allora che si svuoti questa stagione che già non ha proprio più senso. Decidano loro cosa vogliono fare, se e chi vogliano reputare vincitore, non è davvero così importante”.