Massimo Pavan sul caso Higuain: “Verso di lui accuse vergognose”

0
542

Nelle scorse ore è rimbalzata con insistenza la notizia della fulminea partenza di Gonzalo Higuain verso l’Argentina, descritta da molti come ad una fuga, vista la situazione drammatica vissuta in Italia, ma che è sta diventando un allarme mondiale, a causa dell’emergenza coronavirus.

Dopo qualche ora la situazione si è chiarita ed è stato reso noto che Higuain, dopo aver fatto il tampone ed essere risultato negativo per due volte, e in accordo con la Juventus, ha raggiunto l’Argentina per stare vicino alla madre gravemente malata.

Una motivazione serissima, confermata anche dalla stampa argentina, ma che non ha spento le molte critiche, sulle quali è intervenuto anche il giornalista Massimo Pavan che ai microfoni di Radio Bianconera ha commentato:

“È un momento molto delicato, è come essere in guerra. Bisogna capire le persone e rispettare chi vuole ricongiungersi ai proprio cari nel rispetto delle indicazioni di legge.

Le accuse contro Higuain sono vergognose, almeno in questi casi certi giornalisti dovrebbero avere la decenza di stare zitti“.