Coronavirus, calcio al palo. “Il picco dei contagi in Italia previsto per il 28 marzo”: Ecco il grafico

0
1602

Il ritorno al calcio giocato dipenderà molto da quando comincerà a decrescere il numero di contagi dovuti all’infezione da Coronavirus.

Il Corriere dello Sport per questo tra le sue colonne riprende quanto pubblicato da Dagospia che “ha riportato il grafico del comitato scientifico di Palazzo Chigi, in cui viene messa in evidenza la previsione matematica dell’andamento dell’epidemia del coronavirus in Italia”.

Il Corriere dello Sport riferisce che “secondo questo documento, il picco dei contagi è previsto per il 28 marzo, quando si dovrebbe arrivare a ben 50mila persone infette dal virus”.

A quel punto la curva è destinata a scendere. Per quanto riguarda il numero totale dei decessi previsti, questo dato dovrebbe restare (incrociando le dita) sotto la soglia delle 10mila persone”, conclude il CdS che allega anche il grafico proposto da Dagospia.

Fonti: Corriere dello Sport – Dagospia