La preoccupazione di Michela, compagna di Rugani: “Aspetto un bambino e sono positiva al coronavirus”

0
34

Da settimane l’Italia si ritrova a fronteggiare l’emergenza coronavirus, che ha imposto a tutti un cambio radicale delle proprie abitudini e del proprio quotidiano.

Una situazione drammatica in Italia, soprattutto al nord, dove gli operatori della sanità da settimane lavorano senza sosta all’interno delle strutture ospedaliere, letteralmente travolte da un virus sconosciuto e che si sta rivelando particolarmente insidioso.

Virus che ha raggiunto inevitabilmente anche il mondo del calcio, con la notizia del primo giocatore di Serie A positivo al tampone del coronavirus, il difensore della Juventus, Daniele Rugani.

Positiva al COVID-19 anche Michela Persico, compagna di Daniele Rugani, che nel corso di un’intervista al settimanale Chi, non ha nascosto la sua grande preoccupazione e ha rivelato:

“Non riesco ancora nemmeno a parlarne. Ma al momento devo capire cosa succederà. Spero che il virus non incida sulla gravidanza.

I medici mi hanno assicurato che non dovrebbero esserci problemi. Ma mettetevi nei miei panni: ho una paura infinita.

Ci stavamo preparando a quando avremmo annunciato la gravidanza. Doveva essere un momento di gioia, invece la vita ci ha tradito così. Ma sono sicura che ci rialzeremo“.