Coronavirus, Cannavaro: “Qui in Cina se sgarri ti portano via”

0
57

L’ex calciatore della Juventus e attuale allenatore del Guangzhou Evergrande, Fabio Cannavaro ha spiegato ai microfoni di Mundo Deportivo come è stata affrontata e risolta l’emergenza Coronavirus in Cina.

“In Cina hanno sconfitto la pandemia perché hanno seguito le regole delle autorità e lo hanno fatto tutti insieme”, ha spiegato Fabio Cannavaro.

C’è poco da scherzare: “Dobbiamo restare a casa. La polizia qui può arrivare in qualsiasi momento per misurarti la temperatura e, soprattutto, per verificare che sei in casa. Altrimenti ti portano via, all’istante”.

Cannavaro ha infine aggiunto:

“Qui sono riusciti a battere il Coronavirus e non vogliono essere infettati di nuovo”.

Adesso è quasi tutto normale. Un mese fa non si vedeva un’anima in giro, soltanto Polizia e ambulanza. Sono rimasti tutti a casa. Questa è l’unica cosa da fare”.