Pistocchi stuzzica Tommasi: “Nomi e cognomi. Sù, Tommasi, un po’ di coraggio”

0
38

Nelle scorse ore ha creato qualche polemica il comunicato dell’Associazione Italiana Calciatori, che ha denunciato una situazione che si sta verificando in alcuni club, che non tutelerebbero i propri giocatori, mettendo ancora a rischio la loro salute.

Nel comunicato si legge:

“Ci rattrista e indigna registrare ancora oggi un comportamento scriteriato e fuori dal contesto nazionale e internazionale di alcune società calcistiche, che si ostinano a convocare gli atleti per allenamenti in piccoli gruppi o peggio ancora per il controllo quotidiano della temperatura“.

L’AIC continua con l’ipotesi:

“Se la convocazione è volta ad ottenere il rifiuto dai calciatori per poter poi procedere con la decurtazione degli emolumenti, significa che stiamo raschiando il fondo del barile della dignità”.

Parole pesanti su cui è intervenuto anche il giornalista Maurizio Pistocchi, che sul suo profilo Twitter ha stuzzicato il presidente dell’AIC, Damiano Tommasi:

“Nomi e cognomi. Su, Tommasi, un po’ di coraggio”