La toccante lettera di Jurgen Klopp dopo lo stop della Premier League per il Coronavirus: “Se la scelta è tra calcio e salute, non c’è partita”

0
99

Dopo che anche la Premier League ha decretato ufficialmente lo stop a causa dell’emergenza Coronavirus, Jurgen Klopp scrive una toccante lettera ai propri tifosi e al mondo del calcio in generale.

L’allenatore del Liverpool è ovviamente d’accordo con lo stop del campionato quale utile strumento per fronteggiare il Coronavirus che ha già colpito tra l’altro diversi calciatori.

Ecco i passaggi più significativi della lettera Jurgen Klopp:

Ovviamente non vogliamo giocare in uno stadio vuoto, così come non vogliamo che le partite o i campionati siano sospesi, ma se fare questo dovesse aiutare anche solo una persona a stare bene, noi lo facciamo, punto e basta”.

Se è una scelta tra calcio e bene comune, non c’è davvero partita. E la decisione di oggi è presa per tenere al sicuro le persone”.

Ed ecco perchè la supportiamo a pieno. Abbiamo visto calciatori contro cui abbiamo giocato, ammalarsi”.

E ai nostri rivali che sono colpiti e a quelli che lo saranno, siete nei nostri pensieri e nelle nostre preghiere. Mettete la salute al primo posto, non prendete rischi”.

Pensate ai più deboli e quando potete aiutateli. Per favore, prendetevi cura di voi e datevi una mano. You’ll never walk alone. Jürgen”