Champions, il presidente del Lione: “Juve-Lione si giocherà a Torino o, nel peggiore dei casi, a porte chiuse a Malta”

0
212

Il presidente dell’Olympique Lione, Jean-Michel Aulas, presente al BFM Business, questa mattina ha risposto alle inevitabili domande circa la sfida di ritorno degli ottavi di Champions League tra Juventus e Lione, che dovrebbe disputarsi il prossimo 17 marzo.

Condizionale d’obbligo, vista l’emergenza coronavirus che ha messo in forse i calendari delle prossime partite nazionali e internazionali.

Le parole dell’Olympique Lione riportate da tuttojuve.com:

“Per il momento la sfida sembra prevista a porte chiuse, ma ogni giorno vengono fuori informazioni diverse.

L’Italia ha fermato le partite di campionato, ma mi pare che le gare internazionali non siano contemplate.

Pertanto la sfida di ritorno a Torino si giocherà. Sicuramente si giocherà a Torino o nel peggiore dei casi è stato previsto di giocare a porte chiuse a Malta“.