spot_img
spot_img
martedì, Febbraio 27, 2024

Juve, Massimo Pavan avverte: “Stanno cercando di fregare la Vecchia Signora”

Attraverso le colonne di TuttoJuve, il giornalista bianconero Massimo Pavan parla di trappola ai danni della Juventus.

Lo scopriremo domani sera, in base al risultato finale della partita. Capiremo se alla fine sono riusciti a far cadere la Juventus in casa, senza il pubblico dopo una settimana e più di lavoro ai fianchi”, scrive subito il giornalista di fede bianconera nel suo editoriale.

Un lavoro certosino operato dagli avversari, dall’allenatore, all’ultimo dei dirigenti, con il chiaro obiettivo di “fregare” la Juve, toglierle il forte elemento del pubblico e depotenziare un impianto che è stato da quando è stato inaugurato uno degli elementi di forza della Juventus”.

Dunque, scrive ancora Massimo Pavan “domani, vedremo gli effetti di questa decisione sfortunata che priverà il pubblico bianconero di vedere Antonio Conte a Torino con una maglia diversa dalla Juventus, da avversario e capire quale sarebbe stata l’accoglienza del pubblico della Vecchia Signora”.

“E’ stata una settimana dura, quella appena trascorsa, si è parlato troppo e giocato nulla, cosa che a noi non piace, perchè il pallone è bello quando permette discussioni su gol sbagliati, subiti, giocate e prestazioni, mai quando si fanno dietrologie ed accuse che sono iniziate e lo vogliamo ricordare, da una parte ben chiara con accuse pesanti di Calciopoli bis, totalmente ingiustificate e terminate con un presidente che da del pagliaccio al Presidente di Lega”.

Insomma, solo il campo, domani saprà dare un giudizio esaustivo e definivo sulla situazione attuale e sulla condizione della Juventus che con il Lione sicuramente non ha brillato, se non giocando con forza e volontà nel secondo tempo”.

Considerando i rischi della prosecuzione del campionato, la sfida con l’Inter è importantissima, attenzione a non sottovalutarla, perché l’emergenza richiede attenzione anche perchè non si sa fino a quando si potrà giocare”.

Vincere, per tornare in testa e soprattutto scacciare lontano chi ha tentato e chi tenta ancora di “fregarti”.

- Advertisement -