Matthijs De Ligt racconta il suo ambientamento alla Juventus: “Chiellini mi ha aiutato molto”

0
58

Matthijs De Ligt ce l’ha fatta. Il forte centrale della Juventus si è conquistato la fiducia di Maurizio Sarri sostituendo degnamente Giorgio Chiellini e conquistando dopo tante peripezie anche il popolo bianconero.

Matthijs De Ligt , raggiunto dai microfoni di ‘Ziggo Sport’, ha raccontato il suo processo di ambientamento nella squadra bianconera.

Io e Ramsey all’inizio non parlavamo italiano. Entrambi parlavamo inglese, quindi passavamo molto tempo insieme. Chiellini, che parla anche inglese, mi ha aiutato molto”, ha raccontato de Ligt.

La prima settimana che sono arrivato, siamo andati in Cina, Corea del Sud e Singapore. Tutti parlavano italiano, ti siedi a tavola, ti guardi intorno e pensi: sarà una lunga settimana…”.

L’ho imparato con la mia ragazza. Per via dei tanti impegni le lezioni di italiano ora sono un po’ meno, ma adesso sto bene e in campo non ho problemi”.