Marcello Chirico mette a tacere i complottisti: “Faceva piacere a Conte e Marotta venire a giocare una partita così importante senza i tifosi della Juventus”

0
195

È ufficiale, Juve Inter viene rinviata al 13 maggio.

Il giornalista di fede bianconera Marcello Chirico scende in campo per commentare la decisione del Governo e spezzare una lancia a favore della Juventus e di Andrea Agnelli.

Non ci sono più le porte chiuse e questo a qualcuno non va bene. Cioè, prima le porte chiuse andavano bene e adesso improvvisamente non vanno più bene, ci vedono il complotto, una manovra di Agnelli che ha fatto cambiare tutto”, urla Chirico.

Adesso il campionato è falsato secondo gli anti juventini“, riferisce indignato Marcello Chirico.

E ancora prosegue Chirico nel video -editoriale per IlBianconero: “Marotta si è arrabbiato per la decisione presa all’ultimo minuto? Caro Marotta non è cosi, ricordo a Marotta e a tutti gli altri che adesso si stracciano le vesti, che ci sono state partite domenica scorsa che sono state rinviate due ore e mezza prima dell’inizio”, sentenzia il giornalista.

Chirico poi si scaglia contro i finti giustizialisti: “Si parla di finti superparters che chiedono regole certe uguali per tutti. Dove erano questi pseudo paladini della giustizia quando si è deciso di fare giocare la partite regolarmente al sud. Li i garantisti della morale non hanno fiatato”.

E ancora: “sempre ai soliti paladini della giustizia che vanno contro la Juventus e che sostengono la Juve ha tramato, a queste persone però sarebbe andata bene giocare a porte chiuse Juventus Inter e poi levare l’ordinanza e giocare a porte aperte tutte le altre gare”.

“Lo sapete che il 20% dell’incasso va all’Inter? Mi chiedo gli fa schifo a Zhang  incassare una parte degli introiti di Juve Inter? Mi sembra di no”.

Infine tuona Chirico: “Ma la cosa che vorrei sapere. Se Inter Juve si fosse giocata a San Siro e non a Torino a porte chiuse come l’avrebbero presa gli interisti? Bene?”

E se dopo le porte chiuse gli avrebbero deciso rinvio, oggi gli interisti l’avrebbero definita una pagliacciata?”

E poi “Qualcuno dice che è stata contattata solo la Juve. Ma scusate chi doveva organizzare la partita? La Lazio? L’Inter? Gli ospiti?”

È ovvio che è meglio per  Juve  giocare la partita col pubblico perché faceva piacere ad Antonio Conte e  Marotta venire a giocare una partita cosi importante dove si gioca gran parte dello scudetto senza i tifosi della Juventus”.