lunedì, Giugno 24, 2024

Rinvio Juve-Inter al 13 maggio, il comunicato del club bianconero

La società bianconera ha diffuso nelle scorse ore sul suo sito e attraverso i suoi canali social, un comunicato in cui ha dato notizia del rinvio della sfida Juventus-Inter, che si sarebbe dovuta inizialmente disputare a porte chiuse, per ottemperare alle misure di sicurezza adottate dal Governo adottate per far fronte all’allarme coronavirus.

Il comunicato della Juventus:

“La decisione, presa in ottemperanza alle misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, riguarda il Derby d’Italia e altre 4 partite della settima giornata di ritorno.

Il Derby d’Italia si giocherà mercoledì 13 maggio 2020.

La decisione è stata appena annunciata dalla Lega Serie A, con queste motivazioni:

Visto l’articolo 1. co. 1 lett. A) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 febbraio 2020 “Ulteriori disposizioni attuative del decreto legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”; considerato il susseguirsi di numerosi interventi normativi urgenti da parte del Governo per rispondere a questa straordinaria emergenza a tutela della salute e della sicurezza pubblica.

La disposizione non riguarda solamente Juventus-Inter, ma anche le seguenti partite della settima giornata di ritorno:

Milan-Genoa
Parma-Spal
Sassuolo-Brescia
Udinese-Fiorentina

La decisione comporta anche lo spostamento della Finale di Coppa Italia, inizialmente prevista proprio il 13 maggio, alla settimana successiva, mercoledì 20 maggio.

Ulteriori indicazioni per quanto riguarda i tagliandi saranno fornite lunedì 2 marzo”.

spot_imgspot_img