Juve, Khedira e Douglas Costa completamente recuperati: Il brasiliano prima scelta di Sarri

0
138
Khedira

Nonostante le pessime notizie che sono circolate in casa Juve dopo la sconfitta di Lione, c’è qualcosa di positivo che si apprende dalle parti della Continassa e che fa ben sperare a Sarri ed ai tifosi bianconeri.

Le buone nuove arrivano dall’infermeria che si è praticamente svuotata restituendo al campo Sami Khedira e Douglas Costa, due pedine vitali nello scacchiere tattico di Maurizio Sarri

“Molto difficile pensare che con l’Inter i due possano essere impiegati dall’inizio: non hanno 90’ nelle gambe e nella partita che può indirizzare la stagione italiana c’è bisogno di certezze”, scrive la Gazzetta a proposito dei due.

Khedira è fuori dai primi di dicembre, un suo ritorno al top potrebbe consentire a Sarri di spostare Bentancur in regìa, in attesa che Pjanic torni, se non il giocatore dominante dell’andata con l’Inter, almeno vicino ai suoi notevolissimi livelli”.

Discorso diverso per il brasiliano, assente dalla trasferta di Verona, è più pronto, anche perché la sua assenza non è stata lunga”.

Domenica sera, visto anche il deludente ingresso di Higuain a Lione, potrebbe essere lui il primo cambio di Sarri”, scrive ancora la Gazza.

I suoi strappi, anche per una porzione ridotta, potrebbero mettere in crisi la difesa dell’Inter. E più in là, potrebbero consentire a Sarri di avere l’uomo più adatto a quel 4-3-3 da cui non avrebbe mai voluto derogare”.