Primo caso di Coronavirus nel calcio: Si tratta di un giocatore di serie C. Avrebbe dovuto giocare contro l’U23 della Juventus

0
64

Ultim’ora: Si registra il primo caso in Italia di un calciatore professionista positivo al tampone per il Coronavirus.

Secondo quanto riportato da ‘La Nazione’, un giocatore militante in Serie C e residente nella provincia di Siena è risultato positivo al test del tampone ed è stato trasferito nel reparto malattie infettive delle Scotte di Siena.

Si tratta nello specifico di un tesserato della società calcistica Pianese.

Il ragazzo, secondo quanto si apprende, aveva accusato febbre e malessere prima di una partita giocata domenica a cui, ovviamente, non ha preso parte per osservare un periodo di quarantena volontaria. Le sue condizioni vengono definite buone nonostante la positività al test.

Adesso il giocatore è ricoverato per le cure.

Questo a farà si che il calciatore che non prenda parte al match in programma contro l’Under 23 della Juventus.