spot_img
spot_img
giovedì, Giugno 20, 2024

Coronavirus, a rischio porte chiuse anche Juve-Milan di Coppa Italia. Gravina: “Si naviga a vista”

spot_imgspot_img

Le recenti misure di sicurezza per l’allarme coronavirus, adottate dal Governo fino al 1 marzo, stanno creando in queste ore stravolgimenti anche nel mondo del calcio.

Diverse le disposizioni adottate, compreso il rinvio di alcune partite e la decisione di far disputare i match previsti in settimana a porte chiuse.

Una decisione inevitabile, che però porta a chiedersi quanto potrebbe durare l’allerta coronavirus.

A porte chiuse anche una delle partite più attese del campionato, Juventus-Inter, programmata per domenica prossima all’Allianz Stadium che, vista l’eccezionalità del momento, accoglierà le squadre in campo totalmente vuoto.

Come riportato da TuttoSport, il derby d’Italia potrebbe non essere l’unica partita a porte chiuse per la Juventus, che potrebbero ritrovarsi a giocare senza i propri tifosi anche il 4 marzo, nella partita di ritorno di Coppa Italia contro il Milan.

Un rischio sempre più concreto, considerato anche il commento del presidente della FIGC, Gabriele Gravina:

Si naviga a vista“.

- Advertisement -