spot_img
spot_img
sabato, Giugno 22, 2024

Commisso va alla carica: “Non sono venuto in Italia per vedere gli altri vincere”

spot_imgspot_img

Il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, nel corso di una lunga intervista a DAZN ha commentato diversi argomenti relativi ai viola.

Le parole di Commisso sul percorso della Fiorentina in campionato:

“Sono venuto per imparare, l’ho detto subito.

Abbiamo lavorato per fare una squadra bella, poi ci sono stati dei disastri, si è fatto male Ribery, le cose non sono andate. E abbiamo dovuto cambiare, con il nuovo allenatore.

L’ho sempre detto, voglio fare investimenti, speriamo che mi facciano fare lo stadio.

Non sono venuto in Italia, alla mia età, per vedere gli altri vincere e io che perdo. Io non credo.

Firenze è bellissima, non credo ci siano città più belle di questa in Italia.

Allo stesso tempo ci sono problemi, tipo fare lo stadio nuovo, ci sono case e palazzi storici, non si può fare lo stadio accanto al Duomo”.

Il presidente dei viola ha espresso un commento su Federico Chiesa:

Se parte a giugno non si sa. Io ho mantenuto la mia promessa, la scorsa estate non l’ho lasciato andare via.

E poi non sono mai venuti da me a dirmi che c’era una richiesta per Chiesa. Si vedrà”.

- Advertisement -