Coro ‘Napoli Coronavirus’, la Curva Nord del Brescia chiede scusa con un comunicato

0
160

Non si spengono le polemiche per i cori discriminatori nel corso della partita Brescia-Napoli, che ha visto i partenopei portare a casa la vittoria per 2-1.

In particolare il coro Napoli Coronavirus intonato dalla Curva Nord del Brescia, che ha suscitato l’indignazione dei tifosi del Napoli.

Dopo ore di furiose polemiche, il tifo organizzato del club lombardo ha diffuso un comunicato di scuse rivolto ai tifosi partenopei:

“Il nostro voleva solo essere uno sfottò goliardico con cori che ci sono da 50 anni a questa parte e che non hanno mai fatto del male a nessuno (questo per i moralisti attuali e perbenisti fantomatici).

Ci rendiamo conto però di avere sbagliato dato che il nostro Paese sta affrontando il possibile sviluppo di questo male e chiediamo scusa alle famiglie italiane coinvolte”.