spot_img
spot_img
martedì, Aprile 23, 2024

Fabrizio Biasin: “Sarri sta facendo bene, è in testa alla classifica, può ancora vincere ogni cosa”.

spot_imgspot_img

Fabrizio Biasin in un lungo editoriale per Tuttomercatoweb, ha espresso il suo parere su Maurizio Sarri.

Ecco uno stralcio dell’articolo proposta dal giornalista di Libero:

C’è della gran tensione. E stiamo parlando di Bugo e Morgan che si dicono addio. No, non è vero: di Benji & Fede che si dicono addio. No, non è vero, della lotta allo scudetto che è bellissima. Questo è vero”.

“La prima cosa che ci viene da scrivere è che, come sempre, abbiamo la memoria corta dei pesci rossi (ne parliamo anche in fondo): oggi l’Inter non vale niente (“ha perso con la Lazio e Conte non cambia mai modulo”), settimana scorsa era la Juve (“ha perso con il Verona e Sarri capisce poco”) e due settimane fa la Lazio (“Son bravi ma prima o poi crollano”). Puntiamo tutto sull’ultimo risultato, siamo fatti così”.

Biasin entra nello specifico: “Prendete Sarri. È primo, lo dice la classifica, ma non va bene. È in semifinale di Coppa Italia con un piede in finale, ma non va bene. È agli ottavi di Champions, ma non va bene. Non va bene, non va bene, non va bene”.

“Va talmente male che c’è chi parla del “sostituto”: “Hanno già deciso per Guardiola. Oppure Zidane. Ballottaggio Zidane-Guardiola”.

C’è della follia in tutto questo, ma il fatto è che c’è chi abbocca e, quindi, vale tutto. Sarri sta facendo bene, è in testa alla classifica, può ancora vincere ogni cosa. Manca il bel gioco? È vero, del resto lo ha ammesso lui stesso sottolineando le individualità dei bianconeri. È così importante? Forse, ma mai come i risultati, quelli vengono prima di tutto”, dice ancora Biasin.

- Advertisement -