Sarri: “Juve non ho visto miglioramenti”

0
478
during the Italian Serie A football match SSC Napoli vs Fc Juventus.

Maurizio Sarri, allenatore della Juventus, commenta a caldo ai microfoni di RaiSport il pareggio in Coppa Italia contro il Milan:

“Non ho visto miglioramenti, facciamo ancora fatica a crescere. Stasera abbiamo fatto meglio nel palleggio e nelle uscite da dietro, siamo mancati negli ultimi 20 metri”, dice un perplesso Sarri.

“Ma se il palleggio ricomincia a prendere quota torneranno anche le occasioni. Non sono preoccupato, mi sembrano fasi normali di crescita”.

Venivamo da una brutta partita, ma abbiamo ottenuto un buon risultato e per ora va bene così”, ha aggiunto.

Sui troppi gol subiti, Sarri aggiunge: “Dobbiamo poi lavorare per evitare qualche gol subito di troppo ma in realtà solo solo 2 in più della miglior difesa del campionato”.

Questa sera sul gol non abbiamo attaccato una palla difendibile, non dovevamo portare in area Ibra che anche se non ha toccato la palla è stato fondamentale”.

Sulla prestazione dei centrocampisti:

“Pjanic ha fatto una buona partita, Ramsey ha fatto 40 minuti di buon livello e poi è calato. Ronaldo è stato lasciato troppo solo in avanti”.

Come arriverà la Juve al big match in campionato contro l’Inter?:

“Mancano 15 giorni, ora non stiamo bene ma magari il 1 marzo staremo benissimo. Dalla partita di stasera, comunque, ho tratto anche indicazioni positive”.

Sul calcio di rigore assegnato alla Juve:

Con le norme attuali il rigore è clamoroso, netto, anche se io non sono completamente d’accordo. Non mi sento avvantaggiato perché ce ne era uno prima per la gomitata su Cuadrado”, spiega Sarri.