Raiola conferma “A Pogba non dispiacerebbe tornare alla Juventus”

0
541

Mino Raiola, presente giovedì sera a San Siro per la sfida di Coppa Itala che ha visto la Juventus e il Milan pareggiare al termine di una gara molto combattuta, non ha escluso un possibile ritorno in futuro di Pogba a Torino.

Vediamo, come per Ibrahimovic anche per Pogba l’Italia è come una seconda casa”.

Non gli dispiacerebbe tornare alla Juve, ma ne riparleremo solo dopo l’Europeo. Lui vuole sempre lottare ai massimi livelli, ma non può di certo scappare adesso se le cose non vanno bene”.

Raiola si esprime anche su De Ligt e Ibrahimovic, altri due suoi assistiti.

“E’ stato emozionante per me vedere il duello De Ligt-Ibrahimovic. C’è un’epoca nuova che sta iniziando ed un’altra che sta arrivando agli sgoccioli”.

E’ stato bello vedere due così grandi giocatori uno contro l’altro. Per Ibra il cielo è il limite, magari va avanti altri 10 anni”.

Su Donnarumma:.

“Il Milan sa cosa io penso. Adesso non voglio parlare del suo rinnovo per non alzare un polverone”.

Sta bene, è tranquillo, ha un obiettivo che è quello di qualificarsi con il Milan per la Champions se è possibile, poi ci saranno gli Europei e vediamo. Io non so nemmeno cosa voglia fare il Milan, voi partite dal presupposto che il club voglia fare delle cose che io non so se vuole fare. Vediamo, non faccio trattative davanti alle telecamere, è troppo presto per parlare di questo”.

Infine un accenno a Matuidi.

Lui resta alla Juventus, questo è sicuro”.