Marcello Chirico: “Juve salvata dal rigore ma nessuno parla di Kessie”

0
969

Marcello Chirico attraverso il portale web de Ilbianconero.com ha commentato la prestazione della Juventus e l’operato dell’arbitro nella sfida tra Milan e Juve in Coppa Italia:

“Esattamente come con la Fiorentina. Anche stasera con il Milan il rigore del pareggio maschera una prestazione ancora insufficiente”.

Onestamente il Milan ha fatto una prestazione decorosa, 21 tiri…e grazie a Buffon la Juventus ha limitato di danni”.

Finalmente Cuadrado è stato rimesso a fare l’ala. Finalmente Ramsey mezzala, meglio li perché quello è il suo ruolo. Per il resto il secondo tempo male”.

“Più ci avviciniamo all’appuntamento Champion e più la Juve e meno convincente”. Ogni squadra che incontriamo ci mette sempre sotto”, ha commentato ancora Chirico.

Poi Marcello Chirico passa a commentare le decisioni arbitrali dopo aver lodato il solito Cristiano Ronaldo che con la sua invenzione in rovesciata ha fatto si che si potesse pareggiare su rigore.

L’arbitraggio di Valeri non mi è piaciuto. C’era anche un rigore su Cuadrado, l’arbitro non è neanche andato al VAR a vedere”.

E poi la sbracciata di Ibrahimovic, passi il giallo. La gomitata su Cuadrado da parte di Kessie.Sarebbero stati già in inferiorità numerica dal primo tempo. Ma questo non lo dice nessuno!”, conclude il giornalista di fede bianconera.

Fonte: Il Bianconero.com